LABORATORIO AIACE/BACCANTI

ROMA dal 25 Settembre al 3 Ottobre 2015
1/2

Al centro dell’Aiace sta una domanda: come l’uomo vede e comprende il mondo. È  una questione complessa, una domanda che prevede molteplici risposte.

Intanto: chi è Aiace? Un grande eroe rispettato ed amato da tutti che incorre nella Ubris, offende irrimediabilmente gli dei, supera il limite concesso ad un uomo e si macchia di una colpa indelebile in stato di furiosa possessione divina. Aiace  è la tragedia dell’orgoglio e della vergogna: il grande eroe viene annientato, umiliato ed annichilito dalla divinità. L’uomo Aiace è solo un esperimento, l’identità è una grottesca invenzione degli dei.

Aiace morirà per mancanza di interlocutori. E per vergogna.

Il mondo nuovo di Ulisse, Agamennone e Menelao avanza. È  il mondo della strategia, del compromesso, dell’inganno politico. Aiace non è in grado di confrontarsi con quella nuova realtà. Lui è l’esponente di un sistema di valori ormai al tramonto, di una civiltà in via di estinzione: il mondo dell’onore, della lealtà, della forza fisica, dell’abilità in battaglia, del valore e della dignità, valori in cui Aiace si è sempre riconosciuto.

TESTI: Scene tratte da “Aiace” di Sofocle e da “Le Baccanti” di Euripide

 

INFO E CONTATTI

 

Il laboratorio si terrà a Roma dal 25 settembre 2015 al 3 ottobre 2015 ed è rivolto esclusivamente ad attori professionisti.

Saranno ammessi un massimo di 20 partecipanti e di 5 uditori.

Saranno ammessi altresì 2 assistenti alla regia.

La selezione avverrà su curriculum.

Il costo del laboratorio è di  Euro 300 (iva inclusa).

Per gli uditori e per gli assistenti il costo del laboratorio è di Euro 150 (iva inclusa).

Le domande di ammissione dovranno essere inviate via mail entro il 20 settembre 2015.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: Melania Giglio  Tel. 3883292528  melania.giglio@gmail.com

 

Il laboratorio focalizza l'attenzione sull'utilizzo della tecnica vocale, lo studio del movimento, l'interpretazione, attraverso esercitazioni pratiche.

Tali esercitazioni prenderanno in considerazione:

L’analisi approfondita del testo

La definizione dei rapporti fra i personaggi

L’utilizzo del ritmo nella lingua italiana

La ri-accentazione delle sillabe ad uso espressivo nella voce parlata

L’uso della vocalità

La memoria affettiva e la memoria emotiva

La parola tragica

Training fisico e vocale

 

Recitazione e training: Daniele Salvo

Vocal coach: Melania Giglio

  • w-facebook
  • simbolo-youtube_318-41046
  • simplemail2

Daniele Salvo | Regista Teatrale | Attore