Venere e Adone

ROMA - GLOBE THEATRE Dal 29 Luglio al 2 Agosto 2020

Venere e Adone di Shakespeare, fu composto nel 1593. È uno dei poemi più lunghi di William Shakespeare, costituito da 1194 versi e dedicato a Henry Wriothesly, terzo conte di Southampton, in cui il poeta descrive la poesia come "il primo erede della mia invenzione". La città è infestata dalla pe

ste e deve chiudere i battenti di tutti i suoi teatri per evitare il diffondersi dell’epidemia. Shakespeare si ispira al decimo libro delle Metamorfosi di Ovidio e definisce Venere e Adone “il primo parto della mia fantasia”. Si può affermare che sia stato il poema più popolare dell’età elisabettiana. Tutti lo leggono. Tutti lo citano. Tutti dicono di averne una copia sotto il cuscino e di usarne le parole per sedurre le giovani donne.


INFO



  • w-facebook
  • simbolo-youtube_318-41046
  • simplemail2

Daniele Salvo | Regista Teatrale | Attore