Giulio Cesare" di William Shakespeare

ROMA - GLOBE THEATRE - Settembre / Ottobre 2019

Shakespeare evoca le straordinarie storie di piccoli e grandi uomini, intrecciando i loro destini ad atmosfere ed evocazioni di una Roma perduta, pervasa da una sorta di rigido incantesimo,luogo di morte, luogo della mente popolato da incubi ed inquietudini notturne. Le sue strade sono percorsi possibili,vie per destini diversi, ma il suo futuro pare inevitabilmente determinato: “Così dovevano essere gli ultimi giorni di Roma”….

Attraverso la scrittura del “Giulio Cesare” possiamo toccare con mano le problematiche e le ansie di un intero popolo, possiamo rifletterci nei suoi personaggi con umiltà e forza, scoprire una Roma sconosciuta, guardare in volto gli assassini del grande Cesare, guardare con lucidità, per constatare quanto tutti gli uomini e tutte le storie siano simili e convergano in un unico punto nel tempo, un unico destino, sospeso sul filo dell’orizzonte, ignoto a tutti noi.


INFO

  • w-facebook
  • simbolo-youtube_318-41046
  • simplemail2

Daniele Salvo | Regista Teatrale | Attore