Daniele Salvo | Regista Teatrale | Attore

Jekill

CENTRO TEATRALE BRESCIANO - Dal 29 Gennaio 2019 al 10 Febbraio 2019



JEKYLL di Henry Jekyll è un ricco filantropo, un ex-teologo divenuto magnate della finanza grazie alle sue eccezionali doti di speculatore finanziario, guida di un’importante fondazione benefica per il sostegno e la cura dei malati mentali. Intellettuale ascetico, severo e controllato, dotato di ferreo raziocinio e specchiata moralità, Jekyll coltiva, fin dall’inizio del suo progetto, un sogno: la costruzione di una cittadella dell’umanesimo dove poter fornire istruzione, cura e assistenza gratuita per i poveri e i bisognosi che sempre più numerosi affollano le periferie e i sobborghi della città. Tuttavia, una serie di brutali omicidi, compiuti da un misterioso psicopatico chiamato Mr. Hyde, ostacola sistematicamente il buon esito dell’operazione. Ispirandosi al celebre romanzo di Robert Louis Stevenson, il giovane drammaturgo Fabrizio Sinisi, tra gli autori più interessanti del panorama teatrale odierno, reinventa uno tra i più importanti miti della modernità, facendone un dramma filosofico e finanziario, metafora di un presente straniato e bifronte, incapace di vedere il proprio vero volto. Nella lettura registica di Daniele Salvo il testo di Sinisi diviene uno spettacolo dalle tinte visionarie, una seduta drammatica, perturbante ed avvincente sull'illusione dell'identità, una parabola contemporanea sospesa tra allucinazione, sogno e realtà, arricchita dalla straordinaria capacità attoriale di uno dei maggiori talenti della scena italiana, il bresciano Luca Micheletti.

di Fabrizio Sinisi liberamente ispirato all’opera omonima di Robert Louis Stevenson

regia Daniele Salvo

scene Alessandro Chiti costumi Daniele Gelsi luci Cesare Agoni musiche originali Marco Podda maschere e oggetti scenici Bruna Calvaresi

con Luca Micheletti, Carlo Valli, Gianluigi Fogacci, Alfonso Veneroso, Selene Gandini, Simone Ciampi, Elio D'Alessandro

Produzione Centro Teatrale Bresciano


INFO